Viaggi

Differenze Svizzera – Italia

Eccomi sul treno Losanna-Ginevra. Dall’altoparlante una voce suave dice “mesdames et messieurs, annunciamo un ritardo del convoglio. La ragione e` che ci sono degli animali sulle rotaie”.

Benvenuti in Svizzera.

Saranno due mucche da cioccolato latte, che hanno deciso di fare due passi per sgranchirsi le zampe. E non é una cosa inusuale qui. La settimana scorsa ho letto sul giornale che due papere in un tunnel hanno bloccato il traffico per 40 minuti.

Questo paese sará pieno di chicche da raccontare. Dopo un mese e mezzo ecco le cose che posso giá dirvi sulla svizzera!

  •  Il bucato.

Ieri sera per la prima volta da quando ho lasciato Albano (quasi 2 mesi ormai) ho fatto la mia prima lavatrice, e non vi dico che soddisfazione. Quel profumo di pulito! E parlando di profumo di pulito, la Svizzera non mi deluderá. Se non altro, qui hanno un numero indescrivibile di ammorbidenti lenor, i miei preferiti.
Come ho fatto a resistere per due mesi? Bene, la risposta e` semplice: ho abbastanza vestiti per resistere a periodi difficili. Ma la vera ragione per la quale non ho fatto il bucato per cosí tanto tempo é che qui le lavatrici non sono in ogni casa. Ci sono delle lavanderie comuni al piano interrato –  e sono in comune con il resto dell’immobile. E come ogni cosa comune, ci sono regole ben precise.

  1. Bisogna prenotarla
  2. é proibito usare la lavatrice la domenica e dopo le 22 durante la settimana

Conclusione? Bisogna prendersi un giorno di ferie per fare il bucato, durante la settimana, possibilmente il lunedí.

Flashback
Vicina-Concierge: “ha fatto il bucato domenica?”
AlessandrainsVi: “si”
Vicina-Concierge: “ma lo sa che non si puo`?”
AlessandrainsVi: “ma ho dato fastidio, fatto troppo rumore?”
Vicina-Concierge: “no no! Io non ho sentito nulla”
Forse non ho capito.
AlessandrainsVi: “ma ho disturbato?”
Vicina-Concierge: “no, no, ma non si puo`.”
AlessandrainsVi: “e PERCHEEEE`??”
Vicina-Concierge: “e perche` e` cosi`, ci sono delle regole.”
AHAHAHAHAH!!

  • Il Tempo

Il tempo e` ballerino, almeno quanto la mia indecisione sul come faro` il tragitto casa-lavoro. Ogni tanto vado in auto, ogni tanto in treno, poi provo gli ibridi. Auto+treno+bus. Bus+Metro+Treno+Bus. E2E. Losanna e Ginevra non sono poi cosí vicine.

La vera scocciatura é che quando parto la mattina é inverno inoltrato (8-9 gradi), di giorno attraversi la primavera (circa 20 gradi), e a seconda dell`orario in cui esci puoi ritrovarti in estate (24) o di nuovo in autunno (14). Vestirsi per un viaggio simile ogni giorno é un’impresa. Da domani esco direttamente con la valigia.

Il mio viaggio é terminato, probabilmente le formiche hanno deciso di spostarsi sulle rotaie adiacenti. Corro a prendere il bus. Corro. Oddio con sti tacchi al massimo immagino di camminare rapidamente.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s